Come Proteggere Piante dal Freddo

14 Maggio 2020 0 di admin

Quando il termometro scende sotto gli O gradi, la maggior parte del­le piante collocate in terrazza o in giardino soffre veramente molto, so­prattutto nelle zone interne della Peni­sola o nelle zone di montagna. Vi so­no esemplari che, nonostante sopporti­no le basse temperature, hanno bisogno di una certa protezione, ad esempio le piante da fiore o quelle appena pian­tate, le più vulnerabili. Si hanno due opzioni: proteggere la parte aerea, gli steli, le foglie e i fiori o proteggere le radici, la parte più sensibile, perche una vol­ta gelate non sono in grado di ristabilir­si, a differenza della parte aerea che è in grado di rigermogliare a partire dalla pri­mavera se è stata potata a dovere.

nche le piante più resistenti possono avere bisogno di protezione quando si preannunciano gelate persistenti. In questo modo sarà possibile proteggere le foglie e le radici. Quando il tempo migliora sarà possibile eliminare la protezione. Collocare del­le canne intorno al vaso,interrate, in modo che servano di supporto alla protezione, che sia di pla­stica o del materiale che più si preferisce. Il numero di canne e l’altezza dipende dal­la dimensione della pianta da coprire.

Tagliare un pez­zo di plastica da imballo di una di­mensione sufficien­te per avvolgere la pianta e il vaso. Ap­poggiarlo sulle canne in modo che non tocchi le foglie. Assicurarsi che sia tutto coperto. Fissare la plastica in modo che sia totalmente chiusa. Per la parte superiore e inferiore, con una corda, chiudere il tutto in modo che non penetri il freddo e che non si sollevi per il vento, normale in questa stagione.

Legare la par­te superiore della pianta in modo di coprire bande piccole perché la chioma rimanga totalmente e perfettamen­te coperta senza però stringere troppo la corda per non danneggiare le foglie e i rami dell’esemplare. Bisogna tenere conto dell’esposizionie. Con un’esposizione a nord le pian­te resistono peggio alle gelate. Per quanto riguarda le piante più delicate possono passare l’inverno all’esterno se vengono protetti i vasi e se collocate al riparo dei venti freddi. Una gelata leggera non è sufficiente per danneggiare una pianta resistente al freddo, soprattutto la parte aerea, meno vulnerabile.